dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Formazione Esame di Stato Come affrontare l'Esame di Stato Abilitazione assistente sociale e assistente sociale specialista
sideBar
Martedì, 27 Maggio 2014 00:00

Abilitazione assistente sociale e assistente sociale specialista

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
titolo/tema: L'abilitazione per l'assistente sociale e l'assistente sociale specialista. Manuale per la preparazione all'esame di Stato per assistente sociale (sez. B) e assistente sociale specialista (sez. A) tipologia
autori: Loretta Bonifazi e Barbara Giacconi dizionario
editore: Maggioli data/anno: 2013
città/luogo: Santarcangelo di Romagna (RN) pagine/durata: pp.464
altro/note: Presenti indice, prefazione e 2 paragrafi: 3.4 Servizi e politiche sociali per le persone con disabilità e 4.3 Direzione di servizi che gestiscono interventi complessi nel campo delle politiche e dei servizi sociali

Il libro L'abilitazione per l'assistente sociale e l'assistente sociale specialista. Manuale per la preparazione all'esame di Stato per assistente sociale (sez. B) e assistente sociale specialista (sez. A), edito dalla Maggioli, si rivolge a chi intende preparare l'esame di abilitazione alla professione di assistente sociale e assistente sociale specialista, ed è utile anche a chi deve prepararsi per un concorso o un colloquio di lavoro. Il testo è stato scritto da due assistenti sociali specialiste, Loretta Bonifazi e Barbara Giacconi, e nasce dalla nostra esperienza nell'aver affrontato l'esame di stato come candidate prima e come formatrici poi. Sentivamo infatti l'esigenza di raccogliere e sistematizzare, in modo sintetico ma anche esaustivo, i principali argomenti oggetto dell'esame, per poter fornire, a chi si accinge ad affrontare questa importante prova, uno strumento di studio completo.

Il primo capitolo illustra le modalità di svolgimento dell'esame di stato: dopo un'illustrazione introduttiva sugli obiettivi dell'esame, la composizione della Commissione e le sue competenze, vengono presentate le prove previste dalla normativa (Decreto Ministeriale dell'Università e della Ricerca n. 155/1998 e D.P.R. 328/2001), inoltre sono esplicitate le conoscenze e competenze richieste, quale utile bussola per orientare lo studio.

Nel secondo capitolo si passano in rassegna le principali tematiche del servizio sociale professionale: i rapporti con le altre discipline, i principi e fondamenti, i modelli teorici di riferimento, la metodologia del lavoro sociale professionale, gli strumenti e, infine, le tecniche. Questo capitolo risulta essere molto utile per prepararsi alla prima prova della sezione B, nonché per la prova orale di chi sostiene l'esame di stato sez. A senza essere già abilitato per la sez. B.

Il terzo capitolo analizza l'organizzazione dei servizi istituzionali (Enti locali e Sanità), e in particolare viene approfondita la normativa nazionale nonché la rete dei servizi rivolta agli anziani, alla disabilità, ai minori e alle famiglie, alla salute mentale, alle dipendenze patologiche, agli immigrati, e al disagio adulto. Tali argomenti sono inerenti il secondo scritto, la prova pratica e quella orale dell'esame di stato della sezione B, sono inoltre fondamentali anche per le prove della sezione A.

Nel quarto capitolo sono affrontati i principali temi inerenti le competenze dell'assistente sociale specialista, e dunque la pianificazione sociale, la programmazione, la presa in carico comunitaria, la progettazione ed i suoi strumenti, la ricerca sociale, la direzione dei servizi che gestiscono interventi complessi, l'analisi e la valutazione della qualità dei servizi e delle politiche sociali, ed infine la supervisione professionale.

Nell'ultimo capitolo sono proposti e sviluppati alcuni esempi di casi per la prova pratica per entrambe le sezioni dell'albo, quale utile allenamento per affrontare l'esame di abilitazione.
La ricca bibliografia permette, infine, di avere indicazioni utili a chi vuole approfondire alcuni degli argomenti trattati nel testo.

 

E' disponibile qui sotto il file pdf con il testo completo della presentazione di Suzy Braye e della prefazione di Annamaria Campanini

L’abilitazione per l’assistente sociale e l’assistente sociale specialista

BONIFAZI Loretta, GIACCONI Barbara (2013) L’abilitazione per l’assistente sociale e l’assistente sociale specialista. Manuale per la preparazione all’esame di Stato per assistente sociale (sez. B) e assistente sociale specialista (sez. A) pp.464

Autore  Data 2014-05-27 Lingua  Italian Dimensioni 1.09 MB Download 3695

Le autrici

Loretta Bonifazi
assistente sociale specialista, è autrice e co-autrice di diversi contributi su riviste scientifiche. Dal 2011 al 2013 ha partecipato ai lavori della commissione Formazione dell'Ordine degli assistenti sociali delle Marche e ha presentato con Barbara Giacconi il ciclo di incontri formativi per la preparazione agli esami di Stato. Ha collaborato con enti pubblici in diversi progetti (inserimento lavorativo, per i familiari di utenti affetti da Alzheimer, ufficio di staff).

Barbara Giacconi
assistente sociale specialista, con esperienze sia in organizzazioni pubbliche che private. È stata coadiutrice didattica presso il corso di laurea in Servizio Sociale dell'Università Politecnica delle Marche dal 2005 al 2009 e docente di Metodi e tecniche del servizio sociale presso l'Università di Urbino dal 2010 al 2013. È stata inoltre vice presidente e referente per la formazione dell'Ordine degli Assistenti Sociali delle Marche dall'ottobre 2005 a settembre 2013. È autrice e co-autrice di contributi su riviste scientifiche.

Letto 11332 volte Ultima modifica il Martedì, 27 Maggio 2014 20:07

Commenti   

 
#1 RE: Abilitazione assistente sociale e assistente sociale specialistaSIMY 2015-08-16 17:00
Citazione
 

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna