dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
sideBar
Domenica, 15 Maggio 2011 20:34

Trento - 2^ Sessione 2001

Vota questo articolo
(0 Voti)

PROVA TEORICA

1. Il lavoro di rete è una prassi richiesta dalla natura multi dimensionale dei problemi sociali. Il candidato illustri i principi e le implicazioni metodologiche del lavoro di rete atto a facilitare tale modalità operativa.
2. Il lavoro con i gruppi è una dimensione essenziale del servizio sociale professionale. Il candidato illustri la tipologia, i possibili ambiti operativi e le implicazioni metodologiche di tale modalità di lavoro.
3. Autodeterminazione ed empowerment sono principi alla base del servizio sociale professionale.il candidato chiarisca il significato di tali distinti ma convergenti concetti e nei illustri le implicazioni metodologiche.

PROVA PRATICA
La signora R. segnala all’assistente sociale di zona una situazione di cui è venuta a conoscenza legata al presunto maltrattamento di una minore. Già in passato la signora aveva sentito le urla e i pianti di una bambina, che vive con i genitori nell’appartamento adiacente al suo, e in seguito il padre, che rispondeva in tono altrettanto forte alla piccola. In quell’occasione la signora aveva suonato il campanello tentando di calmare l’uomo ma non aveva ottenuto risposta. La situazione si era ripetuta altre volte e così la signora si era rivolta ai Carabinieri. Le sue telefonate erano state almeno tre. Questi pur non essendo mai intervenuti di persona, avevano tuttavia avvisato il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni. Il Tribunale a sua volta aveva richiesto una relazione sulla situazione al servizio sociale di zona.
Alla luce delle informazioni date, il candidato descriva quali strategie e quali azioni dovrà mettere in atto l’assistente sociale per rispondere alle varie richieste pervenutele; individui eventuali informazioni mancanti o insufficienti e descriva gli elementi costitutivi di una relazione da inviare all’autorità giudiziaria.

Letto 1411 volte

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna