dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 91
sideBar
Martedì, 17 Maggio 2011 19:55

Torino - 2^ Sessione 2006

Vota questo articolo
(0 Voti)

I PROVA SCRITTA

Tema n. 1La valutazione come fase del procedimento metodologico nel processo di aiuto: definizione, analisi,criteri, elementi di complessità e implicazioni deontologiche.
Tema n. 2
Urgenza, gravità ed emergenza nell’attualità dei fenomeni che oggi affronta il Servizio sociale. Illustri il candidato questi tre concetti, le eventuali loro connessioni e le implicazioni dal punto di vista metodologico, organizzativo e deontologico, alla luce della normativa vigente.
Tema n. 3
La multidimensionalità è considerata la più importante caratteristica disciplinare e professionale del Servizio sociale italiano. Definirla ed analizzarla, considerando il suo rapporto con l’ attuale sistema dei servizi.

 

II PROVA SCRITTA

Tema n. 1
Pincus e Minahan indicano fra le funzioni del Servizio sociale quella dell’influenzare la politica dell’ente in cui si esercita la professione. Illustri il candidato queste affermazioni, anche alla luce del quadro normativo vigente.
Tema n. 2:
La valorizzazione della “persona” come principio di politica sociale. Ne illustri il candidato la portata dal punto di vista normativo e deontologico e ne porti esempi applicativi.
Tema n. 3
L’informazione come chiave di accesso ad diritto di cittadinanza. Illustri il candidato, considerando la normativa vigente, il quadro di servizi e interventi attivabili e le possibili scelte politiche ed organizzative.

 

Letto 1613 volte

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna