dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 91
sideBar
Lunedì, 23 Maggio 2011 01:11

Genova - 2^ sessione 2006

Vota questo articolo
(0 Voti)

 sezione B

PRIMA PROVA SCRITTA -  Il colloquio come strumento utilizzato dall'assistente sociale nel lavoro professionale: finalità, obiettivi, atteggiamenti, tecniche e difficoltà. (Le altre prove non estratte riguardavano: il contratto; la documentazione professionale)
Iscritti: 34 - Respinti: 7

SECONDA PROVA SCRITTA -  Politica sociale: 10 domande (6 a risposta multipla e 4 a risposta aperta). Le domande a risposta multipla riguardavano: la legge regionale 12 del 24/05/2006; la legge 328/2000; la legge sulla violenza sessuale. Le domande a risposta aperta riguardavano: la differenza tra i reati procedibili di ufficio e a querela; la definizione di LEA e LIVEAS; le funzioni della documentazione professionale; il sistema integrato di assistenza.
Iscritti: 27 - Respinti: 3

PROVA PRATICA sulla soluzione di un caso: Analizzare in modo critico i dati del caso e ipotizzare un progetto di intervento. Ci è stato sottoposto il caso di un'anziana (con scarse reti parentali e di vicinato) ricoverata in ospedale in seguito ad uno scompenso fisico (una vicina di casa l'ha trovata in casa, con il gas aperto e in stato confusionale); il primario del reparto in cui è ricoverata, non essendoci più le condizioni per la sua degenza in ospedale, contatta i servizi sociali affinchè curino, il prima possibile, l'inserimento della signora in una struttura; la signora, però, manifesta la volontà di tornare a casa sua.
Iscritti: 24 - Respinti: 3

PROVA ORALE: domande (semplici) sull'esperienza di tirocinio svolta nel triennio
Iscritti: 21 - Respinti: 0

Letto 1609 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Maggio 2011 02:02

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna