dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 91
sideBar
Giovedì, 26 Maggio 2011 00:24

Cassino 2^ sessione 2008

Vota questo articolo
(0 Voti)

SEZIONE A

Tema n. 3: "Organizzare servizi e interventi nel welfare mix: criteri e problematiche emergenti .” (estratto)

Viene data, inoltre, lettura degli altri due temi: Tema n.1 : “Il ruolo della ricerca sociale nell’ambito delle attività di pianificazione e programmazione dei servizi ”;  Tema n. 2: “L’analisi quantitativa e qualitativa di un bisogno è presupposto indispensabile per l’organizzazione di qualsiasi prestazione sociale. Il candidato dettagli l’analisi e facendo riferimento alle norme nazionali e regionali elabori un progetto di servizio sociale a sua scelta”.

SEZIONE B

PROMA PROVA SCRITTA
- Tema n. 3: “La visita domiciliare è uno strumento professionale ed organizzativo. A quali scopi viene praticato dall’assistente sociale? Illustri il candidato.” (estratto)
- Tema n. 1: “Aiutare la persona a mediare la relazione fra i mondi vitali individuo/famiglia e i mondi sociali: ambiente, istituzioni, risorse, è compito dell’assistente sociale. Esponga il candidato.”;
- Tema n. 2: “L’Assistente sociale ha il compito di raccordare reciprocamente i bisogni individuali e di soggetti collettivi alle risorse del territorio. Esponga il candidato il procedimento metodologico per offrire risposte adeguate”.

SECONDA PROVA SCRITTA
- Tema n. 1: “Alla luce delle nuove prospettive delle politiche sociali a livello locale, il candidato illustri la rilevanza del ruolo propositivo e promozionale del terzo settore nel quadro operativo e organizzativo.”
- Tema n. 2: “Descriva il candidato le fasi e gli strumenti organizzativi per attivare un progetto d’aiuto ad una famiglia multiproblematica”;
- Tema n. 3: “In una società che cambia è cambiato il ruolo dell’assistente sociale nei confronti del cittadino-utente. Illustri il candidato alla luce delle vigenti normative in materia di assistenza sociale.”

PROVA PRATICA
- Tema n. 1: Un anziano con condizioni di salute precarie vive da solo. Quali sono gli interventi dell’assistente sociale per promuovere soluzioni idonee per il benessere dello stesso. (estratto)

Viene data, inoltre, lettura degli altri due temi: Tema n. 2: Un pronto soccorso ospedaliero segnala ai servizi sociali e alla Procura della Repubblica lo stato di salute di un minore che accompagnato dalla madre presentava ferite da probabili maltrattamenti. Descriva il candidato gli interventi che l’assistente sociale mette in atto. Tema n. 3: Viene segnalata ai servizi sociali la condizione di abbandono di un cittadino straniero di anni 50 privo di ogni forma di sussistenza e supporto familiare. Descriva il candidato come attivare il processo di aiuto.

Letto 1862 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Maggio 2011 02:09

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna