dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
sideBar
Lunedì, 30 Maggio 2011 00:51

Pisa 1^ sessione 2009

Vota questo articolo
(0 Voti)

SEZIONE A

PRIMA PROVA SCRITTA

TEMA 1 (estratto) Il candidato illustri presupposti e passaggi per l’organizzazione e la gestione dei processi comunicativi come risorsa per migliorare l’accesso ai servizi da parte dei cittadini.

TEMA 2 Il candidato illustri un piano di ricerca e intervento sulle politiche di contrasto alla povertà, precisando le fasi di progettazione a partire dalla lettura del territorio e dalla valorizzazione delle reti e degli attori sociali.

TEMA 3 Il PIRS indica gli strumenti della programmazione zonale: Piano Zonale di Assistenza Sociale (Piano di Zona) o Piano Integrato di Salute (P.I.S.) Con tali strumenti i Comuni, con il concorso di tutti i soggetti attivi nella progettazione, disegnano il sistema integrato di interventi e servizi sociali con riferimento agli obiettivi strategici, agli strumenti realizzativi, alle risorse da attivare ed ai tempi di realizzazione. Il candidato illustri e analizzi gli attori, gli strumenti e la metodologia per la progettazione di un Piano di Zona o di un P.I.S.

SECONDA PROVA SCRITTA

TEMA 1 (estratto) In un ambito territoriale provinciale con più zone sociosanitarie, la candidata formuli un programma di sviluppo del sistema dei servizi per la tutela del minore e della sua famiglia di origine: servizi di affidamento familiare e servizi di accoglienza in strutture semi-residenziali e residenziali.

TEMA 2 Il candidato illustri finalità e aspetti metodologici del Segretariato Sociale alla luce dell’attuale assetto dei servizi socio-sanitari.

TEMA 3 Il candidato individui le strategie organizzative più opportune per fronteggiare il fenomeno della povertà in un contesto territoriale definito.

SEZIONE B

PRIMA PROVA SCRITTA

Nell’ambito del segretariato sociale, il candidato/la candidata avanzi proposte e osservazioni relative ad aspetti Professionali, relazionali, organizzativi e valutativi riguardanti il colloquio professionale svolto in tale servizio.

SECONDA PROVA SCRITTA

Il candidato/la candidata descriva le problematiche a livello sociale e indichi le strategie e gli interventi di contrasto alla povertà per l’inclusione delle fasce deboli.

Letto 1955 volte Ultima modifica il Lunedì, 30 Maggio 2011 01:11

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna