dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 91
sideBar
Martedì, 17 Maggio 2011 20:20

Torino - 1^ Sessione 2010

Vota questo articolo
(0 Voti)

I PROVA SCRITTA

Tema n. 1
Illustrato il concetto di trifocalità/multidimensionalità, nelle sue linee essenziali, elemento caratterizzante del Servizio Sociale italiano, il candidato ne delinei le implicazioni nell’attività di analisi della domanda e definizione del problema.
Tema n. 2
La questione dell’autonomia tecnico-professionale e di giudizio dell’Assistente Sociale: il candidato illustri i contenuti di questo potere/dovere individuandone riferimenti normativi e deontologici.
Tema n. 3
Il progetto come strumento peculiare dell’attività dell’Assistente Sociale nel processo d’aiuto.

 

II PROVA SCRITTA

Tema n. 1
Il contributo originale del Terzo Settore nei nuovi scenari del welfare locale.
Tema n. 2
La famiglia come risorsa del welfare mix e il problema del sovraccarico di cura.
Tema n. 3
La capacità di influenzare la politica dell’Ente in cui si esercita la professione figura tra le funzioni rilevanti del servizio sociale. Il candidato ne illustri le implicazioni operative e strategiche anche alla luce del quadro di riferimento normativo e deontologico.

Letto 1924 volte

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna