dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
sideBar
Sabato, 14 Luglio 2012 00:00

Trieste 1^ sessione 2012

Vota questo articolo
(0 Voti)

SESSIONE B


PRIMA PROVA SCRITTA DEL 26 GIUGNO 2012 ORE 9 – 3 ORE DI TEMPO

1^ Busta
Il 'progetto' ed il 'contratto' nel processo di aiuto del Servizio sociale professionale: il candidato illustri sinteticamente le caratteristiche di queste fasi operative.

2^ Busta
La 'visita domiciliare' : uno strumento di lavoro del Servizio sociale professionale

3^ Busta (TEMA ESTRATTO)
L'attenzione alla persona in difficoltà, alla comunità di appartenenza e all'assetto istituzionale-organizzativo del territorio caratterizzano l'intervento del Servizio sociale: il candidato illustri le applicazioni possibili di tale enunciato.


PROVA SCRITTA DEL 26 GIUGNO 2012 ORE 14.30 – 3 ORE DI TEMPO

1^ Busta (Tema estratto)
L'invecchiamento della popolazione e l'immigrazione di persone provenienti da altre culture costituiscono due fenomeni in costante crescita nella realtà italiana.
Illustri il candidato le ripercussioni sull'organizzazione dei servizi sociali e, in particolare, sull'operatività del servizio sociale professionale.

2^ Busta
Le persone senza dimora non solo faticano a risolvere i problemi quotidiani di sussistenza, ma assieme alla precarietà materiale hanno sperimentato la disgregazione degli affetti e la rottura di rapporti di aiuto e protezione. Il fenomeno è in aumento, in particolare nelle grandi città e costituisce un punto di convergenza di iniziative pubbliche e private non profit, in un'ottica di welfare mix, dirette a fornire servizi facilmente accessibili, "a bassa soglia". A tali iniziative si affiancano spesso progetti diretti a consentire alla persona di riprendere il percorso della propria vita, riscoprendo potenzialità a lungo non valorizzate.
Illustri il candidato i servizi e gli interventi da attivare per far fronte a tale fenomeno sociale.

3^ Busta
Le persone e le famiglie sempre più vengono intese dai servizi sociali come soggetti attivi della politica sociale e non solo come utenti.
Illustri il candidato le possibili applicazioni di tale affermazione.

Letto 2459 volte Ultima modifica il Sabato, 14 Luglio 2012 14:21

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna